Giovedì 16 aprile 2015, ore 17.30

Alla Casa Argentina (sala Birri), via Vittorio Veneto 7: «Vedere un
libro, leggere un film»

Proiezione di “Un giorno questo dolore ti sarà utile” (2012), film di
Roberto Faenza tratto dall’omonimo romanzo di Peter Cameron (Adelphi
edizioni).

Seguirà una conversazione con il regista a cura di Giuseppina Oneto,
traduttrice del libro, e con Isabella Zani, traduttrice della
sceneggiatura

«La prima volta che l’ho incontrato, James Sveck, protagonista del
libro e del film, parlava inglese. A me è toccato reinventarlo in
italiano. Ora lo vedo sullo schermo e ha un viso in carne e ossa, dei
tratti ben distinguibili, e quel viso ora rimane per me il viso di
James Sveck, non importa quante volte ancora abbia voglia di
riprendere in mano il libro. C’è chi diceva che “la lettura è l’atto
fondante della vita”: e a me sembra che abbiamo dato vita a un piccolo
mondo. Com’è successo?» (Giuseppina Oneto)

Il mercoledì 22 aprile, alle 17.30 presso la Casa delle Traduzioni,
seguirà invece una conversazione di approfondimento tra Peter Cameron
(in collegamento Skype), autore del libro, e Giuseppina Oneto, sua
traduttrice. Come legge un autore, come legge un traduttore, come
legge un personaggio?

Un’iniziativa di NTL – il Nuovo Traduttore Letterario e della Casa
delle Traduzioni di Roma, nell’ambito del programma “Oltre il libro:
leggere il domani in tutte le sue forme” promosso da Roma Capitale.

Per altre informazioni:

Casa delle Traduzioni
Via degli Avignonesi, 32 00187 Roma
tel. 0645460720
email: s.cives@bibliotechediroma.it
web: http://www.bibliotu.it

 

un giorno